Autori: 48 | Articoli: 166

 

Accedi Diventa un autore!

Login

Username *
Password *
Ricordami

Registrati

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.
Nome e cognome *
Username *
Password *
Verifica password *
Email *
Verifica email *
Captcha *

Chi siamoL'ideale  |  GovernanceVision  |  Partner  | Autori  

libreria ingegneria

02 Gen 2018

Superman o RuPaul? Di cosa abbiamo bisogno?

Scritto da

Abbiamo davvero bisogno di Superman?

Perchè sinceramente non mi sembra che abbia un impatto tale nelle nostre vite da richiedere che il mondo si fermi per guardare la sua mascella perfetta o ascoltare monologhi su quanto la giustizia sia la sua cosa preferita addirittura al di sopra dei cereali che, sicuramente, si scofanava su Kripton.

Ad oggi non abbiamo bisogno di altri modelli? Più forti ed indipendenti, che sappiano comunicare qualcosa che non sia solo "se gli altri sono cattivi con te tranquillo arriverà superman" o "se qualcuno ti mette alle strette dagli un pugno/soffia/brucialo con i tuoi occhi laser".

Personalmente credo che ad oggi uno dei modelli più positivi per chiunque sia in una situazione di difficoltà sia lei, regina indiscussa di ogni luogo in cui entri, RuPaul.

superhero 2503808 640

AntefattoRuPaul Andre Charles nasce nel 1960 e da sempre si mobilita per i diritti della comunità LGBTQ+ arrivando a esprimere tutto il suo potenziale creativo diventando una vera e propria signora della televisione statunitense; con una discografia di 19 punti, una filmografia che fa invidia alla serie "Due gemelle a..." delle Olsen, un Emmy e il riconoscimento di TIme Magazine come una delle 100 persone più influenti ad oggi regna incontrastata sulla "extravaganza" del mondo radunando un insieme di fans tra i più eclettici.

Il programma per cui è più conosciuta è sicuramente RuPaul Drag Race, una competizione tra dragqueen per determinare la più grande artista del settore. Nel tempo il programma si è evoluto cercando di lancaire non solo esibizioni memorabili, non solo situazioni ilari, non solo scenari veri solo in molti sogni ma ha tentato anche di impattare sulla società moderna con inse

La ricetta del successo di RuPaul, oltre al suo non mescolarsi alla folla, mai, è sicuramente la sua grande capacità di ironizzare e creare spettacolo su ogni cosa coinvolgendo sè stessa per prima in quello che potrebbe sembrare un turbinio senza controllo ma che MamaRu gestisce in maniera sopraffina; l'etica del lavoro, la professionalità che non mancano si combinano con uno spirito goliardico ed irriverente che lascia senza parole chiunque, anche le spalle più navigate.

Ma non è solo questo.

RuPaul, attraverso le sue apparizioni, le sue pubblicazioni, il suo programma televisivo ma sopratutto i testi delle sue canzoni cerca di spargere nel mondo un messaggio ben più positivo del "se qualcuno è cattivo con te piangi in una angolo perchè smetterà", o ancora "non arrenderti perchè ce la farai"... RuPaul è molto più sincera; MamaRu non ti assicura il successo ma ti dice di fare del tuo meglio perchè "if I fly or if I fall at least I can say i gave it all" (che io voli o cada almeno potrò dire di aver dato tutto) o ancora il fatto che "we are all born naked and the rest id drag" (tutti siamo nati nudi, il resto è drag) oppure "Whatever people think of me is none of my business" (qualsiasi cosa pensi la gente di me non è affar mio). Insegna a lavorare duro, ad affrontare con ironia le sfide manetendo una professionalità difficile da trovare, insegna a combattere contro le avversità con uno spirito indomito e una coscienza collettiva che non può che salvare ed unire.

Oggi non ci servono tanti fisici statuari, mascelle particolarmente squadrate ed occhi di ghiaccio... viviamo in un mondo dove tutti necessitano di sentirsi i benvenuti e non è un alieno algido e distaccato a poterli far sentire a proprio agio, non è un uomo che piega l'acciaio e sposta le montagne... è un uomo di colore su tacchi vertiginosi ed una parrucca il cui potere maggiore è il credere in sè stesso non er avvenenza o talenti innati ma per il duro lavoro, la fatica ma sopratutto una fiducia incrollabile che nessuno possa scalfire.

 

Fonti

RuPaul Drag race seasons 1- 9

Sissy that walk - RuPaul, Born Naked, 2014

Born Naked - RuPaul, Born Naked, 2014

 

 

Human Europe Capital è un sito di lettura. I professionisti e gli appassionati di una disciplina possono pubblicare i loro studi, le loro riflessioni e i loro racconti.

E’ un generatore di idee e di spunti di riflessione. Gli articoli nelle materie indicate possono essere tecnici o generalisti. Per addetti ai lavori o per tutti.

Human Europe Capital siamo tutti noi uniti. Anche con pensieri e idee diverse.

Per info:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

human logo

Andrea D'Ambrosio

Classe 1992, Perito Aziendale Corrispondente in Lingue Estere, Laureato in Giurisprudenza presso Alma Mater Studiorum.

Nasce nell'hinterland emiliano viene cresciuto a lasagne verdi e "Orgoglio e Pregiudizio". Radici italiane, cuore quebecchese e cervello che viene dal favoloso mondo di Oz cerca di estirpare ogni pregiudizio tra una serie tv, un film e uno spettacolo teatrale e l'altro.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

inglese francese  spagnola  tedesca  portoghese  norvegese  albanese  mandarino  cantonese  giapponese  arabo  russia  coreasud  coreanord
Chi siamo | Autori